Amazon Milano: a Porta Nuova e Casirate 1.000 assunzioni nel 2018

0

Si preannuncia un 2018 col botto per Amazon Italia, e a Milano le premesse ci sono già tutte: sebbene le notizie a riguardo avessero iniziato a circolare già diversi mesi fa, con l’avvio dei lavori di costruzione è aumentata la curiosità di chi cerca un impiego per la nuova sede di Porta Nuova e il polo logistico di Casirate d’Adda:

una volta completati i due manufatti si andranno a creare circa 1.000 posti di lavoro in diverse mansioni, da quelle di ufficio a quelle (ultimamente spesso criticate da sindacalisti e dipendenti per le condizioni di operatività) in qualità di operaio.

Noi non intendiamo addentrarci in critiche, questioni contrattuali, scioperi o manifestazioni sindacali, ma ci limiteremo a fornire le prime informazioni utili per chi cerca lavoro in Amazon a Milano, fornendo le dritte per inviare il curriculum vitae al colosso di Jeff Bezos.

Amazon Porta Nuova: già iniziato l’esodo dei dipendenti

La vecchia sede di Amazon Italia in Via Ferrante Aporti è ormai in fase di dismissione, e buona parte dei 400 dipendenti ha già fatto ingresso nel nuovo edificio di Viale Monte Grappa, 3 a pochi passi da Via Melchiorre Gioia, storica sede di importanti uffici e sull’altro lato praticamente di fronte a Eataly Smeraldo.

Stando a quanto comunicato dalla multinazionale, la sede è pensata per accogliere 1.100 dipendenti, dunque sono circa 700 le assunzioni previste nel nuovo edificio, una perla di architettura in vetro progettata da Bernabe Rodriguez di GBPA Architects.

amazon milano 2018 lavoro

Amazon Casirate: 300 assunzioni nel nuovo hub milanese

Per la costruzione del nuovo polo logistico di Milano Amazon ha scelto come location Casirate d’Adda, che se geograficamente risulta già in provincia di Bergamo in realtà dista solo 30 km dal capoluogo;

il manufatto insisterà sull’area ex Agip, per metà ancora di proprietà Eni e per l’altro 50% acquistata da Digitec;

qui le nuove assunzioni saranno 300, anche se voci parlano anche di 400 posti liberi a fine lavori, per la maggior parte operai che dovranno garantire il rispetto dei tempi di consegna delle migliaia di pacchi che ogni giorno l’azienda deve smistare sul territorio.

Come fare domanda in Amazon per le assunzioni 2018

A conti fatti, solo nella zona di Milano sono come minimo 1.000 le offerte di lavoro che si renderanno disponibili in Amazon nel 2018, senza contare la possibilità di sporadiche assunzioni nel polo di Rogoredo, sulle quali comunque non è stata data alcuna notizia verificata.

Per inviare la vostra candidatura al colosso dell’e-commerce dovrete andare sul sito Lavora con noi dell’azienda, all’indirizzo

www.amazon.jobs.it

e alla voce sede inserire Milano;

come vedrete sono già molte le posizioni aperte disponibili, nelle mansioni più svariate: potete cercare già quella che fa al caso vostro, o aspettare le offerte di lavoro che compariranno durante l’arco del 2018, quindi verificare il possesso dei requisiti richiesti ed eventualmente spedire da lì il vostro curriculum vitae, nella speranza di iniziare una brillante carriera in Amazon.

 

 

Share.

Commenta