Amazon Passo Corese: 1200 posti di lavoro

0

Per mesi si è parlato dell’apertura del centro di distribuzione Amazon di Passo Corese, in un continuo alternarsi tra voci di conferma e interviste di smentita, ma adesso c’è l’ufficialità: il colosso americano delle vendite online sbarca in provincia di Rieti, e lo fa in grande stile, con 1200 posti di lavoro in diverse mansioni.

Andiamo a vedere i dettagli di questa notizia, oltre a fornire le indicazioni utili per inviare la propria candidatura nel caso voleste essere tra i primi a lavorare in Amazon nella città sabina.

60.000 mq nel comune di Fara in Sabina

In molti non ci avrebbero scommesso, ma Amazon per il suo maxi centro di distribuzione alla fine ha scelto davvero Passo Corese, un paese di 6.500 abitanti, frazione di Fara in Sabina, a 35 di km da Roma.

La struttura, che aprirà i battenti nel 2017, si sviluppa su una superficie di circa 60.000 metri quadrati ed è frutto di un investimento da 150 milioni di euro.

lavoro amazon passo corese

Amazon: un 2017 all’insegna del miglioramento

Quallo che è certo è che Amazon con il centro di spedizione di Passo Corese offre un ulteriore impulso al miglioramento dei propri servizi in Italia, oltre ad essere ormai una vera a propria fucina di posti di lavoro:

dopo avere creato 1.000 posti con contratto a tempo indeterminato a Castel San Giovanni ha recentemente annunciato 400 assunzioni a Villamarzana e altri 100 nuovi dipendenti per il centro logistico di Avigliana (per saperne di più è sufficiente seguire il link).

1200 assunzioni durante i prossimi 3 anni

Il centro di spedizione Amazon di Passo Corese prevede la creazione di 1200 posti di lavoro tra il 2017 e il 2020, con inserimenti graduali, lo ha dichiarato Roy Perticucci, vice presidente Operations Europe dell’azienda.

Soddisfatti dell’operazione anche nei palazzi dell’amministrazione di Fara in Sabina, il sindaco Davide Basilicata ha dichiarato:

“Siamo felici ed orgogliosi di questa notizia, che ripaga il lavoro della nostra amministrazione e quello di tutti i soggetti pubblici e privati che si sono impegnati per la realizzazione di questo progetto che oggi finalmente è divenuto realtà e che certamente migliorerà l’economia di tutta l’area”

evidenziando come ai 1200 dipendenti Amazon si aggiungeranno presumibilmente altri operai, autisti e personale amministrativo nell’indotto.

Come inviare il curriculum ad Amazon Passo Corese

Ad occuparsi della questione invio della candidatura è stato addirittura il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che ha comunicato ai 197.000 fans della sua pagina Facebook sia l’entità delle assunzioni previste sia che, essendo l’apertura del centro di distribuzione prevista per l’autunno del 2017, sarebbe meglio aspettare ancora qualche mese prima di spedire il CV al colosso americano, magari aspettando che questo apra le selezioni sul suo sito internet ufficiale.

Come abbiamo già fatto in passato per situazioni analoghe anche in questo caso vi terremo aggiornati sulle novità che ci saranno relativamente alle offerte di lavoro di Passo Corese, in modo da informarvi tempestivamente quando le assunzioni Amazon saranno finalmente rese disponibili.

 

Share.

Commenta