300 assunzioni in Banca MPS in tutta Italia

0

La notizia era nell’aria da tempo, ma finalmente con l’inizio del 2017 è arrivata l’ufficialità: il Monte dei Paschi di Siena ha in programma 300 nuove assunzioni di personale, nell’ambito di una riorganizzazione necessaria vista la difficile situazione in cui versa questo istituto, che è la più antica banca del mondo.

Ansiamo dunque a scoprire nel dettaglio i piani di Banca MPS, per poi informarvi sui job meeting e career days in programma, riservati a chi volesse iniziare una carriera in questo prestigioso istituto, oltre a fornire le istruzioni utili per inviare il curriculum vitae.

300 assunzioni per 2900 uscite volontarie

Il piano di ristrutturazione di Banca MPS prevede 300 nuove offerte di lavoro a fronte di 2.900 uscite volontarie: nel complesso dunque l’istituto vedrà decrescere il proprio organico, come è normale che sia visto il periodo difficile che sta attraversando, senza per questo rinunciare a svecchiare il proprio team, in modo da potere fornire in futuro un servizio il più all’avanguardia possibile.

assunzioni banca mps

Collaborazione con l’Università di Siena per il 2017

Banca MPS e Università di Siena hanno predisposto per il 2017 la possibilità di attivare l’assegnazione di contratti di Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca, opzione che già in passato aveva riscosso un buon successo;

in generale il Monte dei Paschi e UniSi puntano favorire l’incontro tra il sapere accademico e la cultura d’impresa, tramite la formula dell’alternanza scuola-lavoro​, ponendosi come volano di sviluppo per l’economia del territorio.

Come inviare il curriculum a Banca MPS

Chi fosse interessato a lavorare in Banca MPS può inviare il proprio curriculum vitae nel modo seguente:

  1. raggiungete il sito internet www.mps.it
  2. sotto chi siamo selezionate lavora con noi
  3. sotto invia la candidatura cliccate su compila il modulo

a questi punto sarà sufficiente seguire le istruzioni per inviare la vostra candidatura al Monte dei Paschi di Siena; le 300 assunzioni saranno distribuite nel triennio 2017 – 2019, dunque si consiglia di inviare periodicamente il CV in modo da potere approfittare di queste offerte di lavoro mano a mano che saranno rese disponibili all’utenza.

 

 

Share.

Commenta