Concorso Vigili Urbani a Piacenza: 13 posti di lavoro

0

Il Comune di Piacenza ha indetto un bando di concorso per esami allo scopo di assegnare 13 posti di lavoro a tempo indeterminato in Polizia Municipale: inutile dire che si tratta di un’ottima opportunità per chi desiderasse una carriera nei vigili urbani.

Andiamo a vedere il dettaglio dei posti a concorso, i requisiti richiesti per la mansione, le prove d’esame e le modalità di invio della domanda di partecipazione.

13 agenti di Polizia Municipale con contratto a tempo indeterminato

Il bando di concorso prevede l’inserimento di 13 agenti di Polizia Municipale cat. c, posizione economica C1, con contratto a tempo pieno e indeterminato;

allo stipendio si aggiungono eventuali assegni per il nucleo familiare ove spettanti, la 13a mensilità nelle misure stabilite dalla legge e quant’altro dovuto ai sensi delle vigenti disposizioni contrattuali e di legge.

Dei 13 posti a concorso 3 sono riservati ai volontari delle Forze Armate.

concorso vigili urbani piacenza

Requisiti richiesti per la partecipazione al concorso

Per potere partecipare al concorso come vigili urbani a Piacenza si richiedono:

  • cittadinanza italiana;
  • almeno 18 anni di età;
  • non superare il limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • diploma di maturità;
  • patente di guida di cat. B;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva;
  • non essere stati ammessi a prestare servizio civile quali obiettori di coscienza oppure, trascorsi almeno 5 anni dal collocamento in congedo, avere rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore;
  • non avere impedimento alcuno al porto e all’uso dell’arma;
  • non avere riportato condanne penali;
  • non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati destituiti, oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati licenziati dal Comune di Piacenza per mancato superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a concorso da meno di cinque anni;
  • non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
  • non essere stati espulsi dalle forze armate o dai corpi militarmente organizzati;
  • avere disponibilità incondizionata al porto e all’eventuale uso dell’arma e alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Municipale (autoveicoli, motocicli, ciclomotori, biciclette e autocarri per trasporto di motoveicoli);
  • non trovarsi in condizione di disabilità, ai sensi dell’art. 3 comma 4 della L. 68/99.

Prove d’esame per la formazione della graduatoria

Il concorso prevede le seguenti prove d’esame:

  1. prova preselettiva (consiste in un quiz a risposte chiuse a scelta multipla a carattere psico-attitudinale);
  2. prova scritta
  3. prova orale
  4. colloquio psico-attitudinale

Come inviare la domanda di partecipazione

Chi fosse interessato al concorso per Vigili Urbani a Piacenza può inviare la propria domanda di partecipazione via internet, tramite il sito del Comune di Piacenza, raggiungibile seguendo il link, alla voce concorsi, cliccando su bandi di concorso, entrando nel contenuto in questione e selezionando Compilazione della domanda on-line.

Ricordiamo che la data di scadenza per la presentazione delle domande è il giorno 20 gennaio 2017.

 

Share.

Commenta