Classifica lauree di primo livello con cui si guadagna di più

0

Quali sono le lauree brevi che garantiscono uno stipendio più alto? a fornire una risposta è il rapporto annuale di Almalaurea, che anche per il 2017 è andato a comporre la classifica dei titoli di studio più redditizi da conseguire;

questo studio, presentato all’Università di Parma lo scorso maggio, è aprticolarmente attendibile, poiché redatta sulla testimonianza di 620.000 laureati in 71 diversi atenei a distanza di un anno dal conseguimento del titoli di studio.

Vediamo dunque di fornire le informazioni fondamentali a chi sta pensando alla facoltà a cui iscriversi, inquadrando le lauree di primo livello con cui si guadagna di più e fornendo le cifre dello stipendio medio per gruppo disciplinare.

Le lauree brevi che rendono meglio in Italia

Secondo il rapporto Almalaurea 2017 la classifica è la seguente (guadagno dopo 5 anni dal conseguimento della laurea):

lauree brevi rendono

  1. Scientifico (1.585 € al mese) matematica, fisica, geografia ecc.
  2. Ingegneria (1.576 € al mese)
  3. Economico statistico (1.427 € al mese) economia aziendale, economia e commercio, statistica ecc.
  4. Medico e professioni sanitarie (1.403 € al mese) fisioterapia, ostetricia, dietistica ecc.
  5. Giuridico (1.358 € al mese) consulente del lavoro, operatore giuridico d’impresa, scienze giuridiche ecc.
  6. Politico sociale (1.301 € al mese) studi internazionali, sutdi politici, studi sociali ecc.
  7. Chimico farmaceutico (1.296 € al mese) chimica, controllo qualità, scienze erboristiche ecc.
  8. Linguistico (1.271 € al mese) lingue e letterature moderne, lingue per l’interpretariato e la traduzione ecc.
  9. Architettura (1.246 € al mese) scienze dell’architettura, tecniche per l’architettura del paesaggio, ecc.
  10. Geo-biologico (1.228 € al mese) scienze geologiche, scienze biologiche, scienze e tecnologie biologiche ecc.
  11. Letterario (1.225 € al mese) lettere, lingua e cultura italiana, lettere e beni culturali ecc.
  12. Educazione fisica (1.186 € al mese) scienze motorie ecc.
  13. Agraria e veterinaria (1.161 € al mese) scienze e tecnologie agrarie, scienze forestali, scienze zootecniche ecc.
  14. Psicologico (1.156 € al mese) scienze e tecniche psicologiche, comunicazione e psicologia, ecc.
  15. Insegnamento (1.061 € al mese) occorre tuttavia considerare che non esistono lauree triennali che abilitino all’insegnamento.

Lo stipendio medio è di 1.362 € al mese, e rispetto alla rilevazione dell’anno scorso Almalaurea osserva un generale aumento della retribuzione, più marcato nei seguenti gruppi disciplinari: educazione fisica (+52%), architettura (+47%), chimico-farmaceutico (+46%) e letterario (+41%).

Non esistono gruppo in cui gli stipendi siano diminuiti o rimasti invariati, ma l’aumento retributivo più contenuto lo fanno registrare i laureati del gruppo agraria con un +8% di innalzamento.

 

 

 

Share.

Commenta