Cem Kärcher: nuovo stabilimento a Quistello e assunzioni

0

Cem Kärcher, azienda leader nella produzione di sistemi di pulizia, annuncia la posa della prima pietra per la costruzione di un nuovo stabilimento a Quistello, che porterà ad assunzioni di personale in provincia di Mantova;

la nuova fabbrica affiancherà quella già esistente, e servirà a sopperire alle aumentate esigenze di produzione e stoccaggio, anche in virtù del fatto che la filiale italiana si è aggiudicata la produzione della nuova idropulitrice K7 Premium.

Vediamo di scoprire alcuni dettagli in più su questa interessante operazione, per poi passare alle prospettive occupazionali e alle informazioni utili per la spedizione del curriculum.

CEM: la Kärcher italiana

CEM SpA è il marchio sotto cui opera Kärcher in Italia;

cem karcher quistello assunzioni

l’azienda ha sede a Gallarate e stabilimenti a Volpiano e Quistello, dove dà lavoro a circa 1.000 dipendenti, impegnati principalmente nella costruzione di aspiratori e idropulitrici;

la storia della casa madre ha inizio nel 1935, quando Alfred Kärcher inizia a progettare e produrre impianti di riscaldamento;

nel fornitissimo catalogo prodotti dell’azienda troviamo anche aspirapolvere, robocleaner, aspiragocce, pulitori a vapore, spazzatrici, scope a batteria, stirerie, lucidatrici, elettropompe ecc.

Assunzioni in arrivo a Quistello

I sindacati sono ottimisti con cautela rispetto alla nuova operazione di CEM  Kärcher a Quistello;

come fa sapere Samanta Erione di Fiom Cgil, intervistata dal quotidiano Gazzetta di Mantova:

“Per quanto riguarda l’organico non ci hanno parlato di numeri, ma da quanto si è capito l’intenzione della direzione è quella di assumere.

Il problema sarà capire che tipo di assunzioni faranno, perché la CEM è purtroppo conosciuta per la forte precarizzazione dei contratti di lavoro.

È un’azienda importante, che dà lavoro a tutta la zona, una zona tra l’altro povera di industrie.

Conta 500 dipendenti assunti a tempo indeterminato più altri 200 o 300 interinali. Ma, essendo un lavoro stagionale, conta moltissimi part time verticali, cioè sei-sette mesi, da gennaio a giugno, anche tra chi è a tempo indeterminato.

L’azienda sfrutta la flessibilità per non accedere agli ammortizzatori sociali, alla cassa integrazione. Senza contare il vasto numero di interinali con contratti anche di una settimana.

Il problema è che fino a qualche anno fa era abbastanza facile trovare un altro lavoro dopo giugno. Ma adesso è difficilissimo.

Quindi ci auguriamo che questa volta l’azienda investa di più anche sui propri dipendenti, rendendo stabile almeno una parte dei tanti contratti precari”.

Come inviare il curriculum a CEM Kärcher

Se vi interessano queste assunzioni in arrivo in provincia di Mantova e volete spedire la candidatura a CEM Kärcher potete seguire questa semplice procedura:

  1. raggiungete il sito ufficiale www.kaercher.com
  2. sotto Inside Kärcher sotto Lavoro selezionate Posizioni aperte
  3. a questo punto sarete nella pagina Lavora con noi dell’azienda, sotto candidatura spontanea compilate il form

cliccando Invia riuscirete a spedire il CV ai selezionatori CEM Kärcher, questo potrà essere ovviamente preso in considerazione anche prima del termine dei lavori del nuovo stabilimento di Quistello.

Share.

Commenta