Come diventare Youtuber – 5 cose da sapere

0

Dire che lo youtuber sarà una delle professioni del futuro è forse eccessivo, ma possiamo tranquillamente affermare che questo è uno dei fenomeni emergenti degli ultimi anni … però per quanto apparentemente semplice non è così intuitivo capire come diventare uno youtuber!

se da un lato è vero che non servono grossi investimenti, ma è sufficiente avere una webcam e una connessione a internet, non possiamo negare che questi due elementi non possono garantirvi l’esercizio della professione di youtuber, e meno che meno i guadagni da capogiro che i più famosi professionisti del settore riescono a raggiungere;

vediamo dunque come diventare youtuber, non scrivendo una guida (non è il tipo di mestiere che si presta ad essere codificato) ma dando 5 consigli per riuscire al meglio nell’impresa di iniziare questa avventura, che magari non vi porterà ad essere delle web star come Favij o Marzia Bisognin, ma potrebbe garantirvi una carriera e un reddito di tutto rispetto.

1- parla di ciò che sai

Non tutti riescono a tenere con successo un canale Youtube generalista, quindi a meno che tu non sia un genio dell’intrattenimento il primo consiglio non può che essere quello di specializzarti nel parlare di ciò che conosci bene.

Se vuoi diventare uno youtuber seguito da tanti spettatori devi puntare sulla qualità dei contenuti, quindi decidi tu l’argomento, videogiochi, abbigliamento, cosmetici, viaggi sono tra i più gettonati, ma nessuno ti impedisce di parlare che so, di orologi, oppure di farfalle, lmportante è farlo con cognizione di causa.

come diventare youtuber

2- cura qualità video e attrezzatura

Se è vero che per iniziare è sufficiente la webcam incorporata nel vostro computer, è altrettanto vero che video e audio scadenti non potranno mai attirare molto pubblico;

acquista una videocamera di buona qualità e un microfono, inoltre cura sempre le luci che dranno risalto ai tuoi video, è un investimento da fare se si vuole provare a fare lo youtuber come lavoro e non solo per farsi vedere da amici e conoscenti.

3- costruisci il tuo personaggio

In genere si dice “sii te stesso”, ma nel mondo dello spettacolo non è detto che la spntaneità debba essere una scelta obbligata: noi non ti diciamo nè che devi essere per forza te stesso al 100% nè che devi fingere clamorosamente dimenticando i tratti personali della tua personalità, stiamo dicendo smeplicemente che dovrai costruire il tuo personaggio e restarvi coerente, in modo da non deludere le aspettative dei fans della prima ora.

4- la promozione dei video è fondamentale

Qualsiasi sia l’argomento che intenderai affrontare, metti giò in conto che probabilmente non sarai il primo youtuber che lo tratterà, qualcuno ti avrà già preceduto;

la promozione dei propri video è fondamentale per costruirsi rapidamente un pubblico, perché se è vero che la qualità paga è altrettanto vero che se nessuno guarda i tuoi video chi si accorgerà mai che sei uno youtuber di qualità?

Scegli i canali che preferisci (Facebook, Twitter, Instagram sono i più utilizzati) e valuta anche la possibilità di effettuare fin da subito piccoli investimenti in pubblicità.

5- dialoga con il tuo pubblico

Uno dei motivi per i quali internet è sempre più spesso preferito alla televisione è che il web è interattivo, eppure sapeste quanti aspiranti youtuber trascurano il dialogo con il pubblico!

Parlare con i fans vi aiuterà a capire meglio cosa desiderano da voi, oltre a fare da collante con chi guarda le vostre produzioni, riducendo drasticamente la possibilità che essi si dimentichimo ben presto di voi.

 

 

Share.

Commenta