Concorso Carabinieri 2018: 2.000 allievi VFP1 VFP4

0

Uscito il bando di concorso per il 2018 volto al reclutamento di 2.000 Carabinieri, che interessa VFP1 e VFP4;

andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti per la partecipazione, le prove d’esame alle quali si sarà sottoposti, come sarà formata la graduatoria e infine forniamo alcune informazioni utili per spedire la propria domanda.

Posti a concorso

Secondo il bando 2018 i 2.000 posti a concorso sono così suddivisi:

  • 1.056 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno VFP1 oppure in rafferma annuale, in servizio;
  • 452 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno VFP1 in congedo ed ai volontari in ferma prefissata quadriennale VFP4 in servizio o collocati in congedo a conclusione della prescritta ferma;
  • 460 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai giovani che non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età
  • 32 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai concorrenti in possesso dell’attestato di bilinguismo

concorso 2018 carabinieri vfp1 vfp4

Requisiti concorso Carabinieri 2018

Per potere presentare la propria domanda al concorso 2018 per Carabinieri occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • se ancora minorenni avere il consenso di chi esercita la potestà
  • avere conseguiti il diploma di istruzione secondaria di primo grado
  • godere dei diritti civili e politici
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, o licenziati dal lavoro alle dipendenze di una P.A. a seguito di procedimento disciplinare, oppure prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psicofisica
  • avere tenuto una condotta incensurabile e non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione di pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, nè essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi
  • non essere  stati sottoposti a misure di prevenzione
  • essere in possesso dell’idoneità psicofisica ed attitudinale
  • non avere tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato
  • non trovarsi in situazioni comunque non compatibili con l’acquisizione o la conservazione dello status di carabiniere.

Ovviamente, a seconda delle posizioni da occupare, si dovranno soddisfare anche una serie di requisiti specifici, tutti indicati nel bando di concorso.

Prove d’esame e formazione della graduatoria

Per il 2018 sono state pensate le seguenti prove d’esame:

  1. prova scritta di selezione (a seconda del numero degli iscritti potrebbe trasformarsi in una prova preselettiva)
  2. prove di efficienza fisica
  3. accertamenti psico-fisici
  4. accertamenti attitudinali
  5. valutazione dei titoli

la graduatoria scaturirà sia dall’esito di queste prove sia dalla valutazione dei titoli.

Come fare domanda di partecipazione

Il bando di concorso 2018 per Carabinieri è pubblicato e consultabile Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.38 del 15 maggio 2018;

se sognate una carriera nelle Forze dell’Ordine potete fare domanda, entro e non oltre la data di scadenza fissata per il giorno 14 giugno 2018, seguendo l’apposita procedura online indicata sul sito lavora con noi dell’Arma (la trovate seguendo il link).

 

Share.

Commenta