Concorso per funzionari comunicazione al Ministero dei Trasporti

0

Il Ministero dei Trasporti (Direzione generale del personale e degli affari generali) ha indetto un bando di concorso pubblico per l’assunzione di funzionari per la comunicazione;

si tratta di posti di lavoro particolarmente ambiti, motivo per cui vale la pena di vedere da vicino il dettaglio delle assunzioni, i requisiti richiesti e le modalità per l’invio della domanda di partecipazione.

Posti a concorso

Le assunzioni riguardano due Funzionari della comunicazione da inquadrare nella fascia economica iniziale F1, in possesso di specifica competenza ed esperienza nel campo dei mezzi e degli strumenti di comunicazione presso la Struttura Tecnica di Missione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Si verrà assunti con contratto a tempo determinato della durata di due anni, rinnovabile per una sola volta.

concorso ministero trasporti

Requisiti richiesti

Per potere essere ammessi alla selezione occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato UE
  • godimento dei diritti civili e politici
  • diploma di laurea in scienze della comunicazione, o in relazioni pubbliche e altre lauree con indirizzi
    assimilabili, ovvero, per i laureati in discipline diverse, del titolo di specializzazione o di perfezionamento post-laurea o di altri titoli post-universitari rilasciati in comunicazione o relazioni pubbliche e materie assimilate da università ed istituti universitari pubblici e privati, ovvero di master in comunicazione conseguito presso la Scuola superiore della pubblica amministrazione e, se di durata almeno equivalente, presso il Formez, la Scuola superiore della pubblica amministrazione locale e altre scuole pubbliche nonché presso strutture private aventi i requisiti di cui all’allegato B del D.P.R. 21 settembre 2001 n. 422;
  • esperienza di almeno tre anni presso Uffici di Comunicazione di pubbliche amministrazioni e altri organismi di diritto pubblico;
  • ottima conoscenza della lingua inglese parlata e scritta
  •  non aver riportato condanne penali; di non avere procedimenti penali pendenti in ltalia o all’estero;
  • non essere destinatario di provvedimenti che riguardino l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;
  • non trovarsi nei confronti dell’Amministrazione, in una situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi propri, del coniuge, dei conviventi, di parenti, di affini entro il secondo grado;
  • non aver svolto attività professionale contro l’Amministrazione.

Come avvengono le selezioni

Le selezioni per i funzionari da assumere presso il Ministero dei Trasporti avverranno tramite la valutazione dei titoli e un colloquio;

la prima parte del colloquio verterà sulla verifica del possesso del requisito della ottima conoscenza della lingua inglese di cui al precedente articolo 2, comma 3; qualora giudicato idoneo il candidato verrà ammesso alla seconda parte del colloquio che sarà diretta alla valutazione delle capacità professionali con riferimento anche alle esperienze professionali e all’accertamento delle capacità con riferimento all’incarico da svolgere.

Come fare domanda di partecipazione

Gli interessati possono inviare la propria domanda di partecipazione dopo avere letto il bando di concorso completo, disponibile sul sito internet del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nel portale trasparenza, compilando il modello prestampato allegato all’avviso, includendo fotocopia del documento d’identità e curriculum vitae redatto in formato europeo e sottoscritto.

L’invio andrà effettuato alla PEC comunicazione.stm@pec.mit.gov.it entro e non oltre la data di scadenza, fissata per il giorno 6 luglio 2017.

Altri posti di lavoro pubblici

Ricordiamo che sono ancora aperte le selezioni per il maxi concorso in polizia per 1.148 allievi agenti, su cui troverete tutte le informazioni utili seguendo il link.

Share.

Commenta