Concorso Vigili Urbani Gallipoli: 20 posti di lavoro

0

Il Comune di Gallipoli ha indetto un bando di concorso finalizzato alla formazione di una graduatoria per assunzione di 20 vigili urbani;

la decisione è arrivata successivamente all’aggiornamento della programmazione triennale del fabbisogno di personale 2016-2018 e 2017-2019 e costituisce un’ottima opportunità di lavoro per chi volesse entrare nei ranghi della Polizia Municipale del comune pugliese, andiamo dunque a vedere meglio cosa dice il bando e come fare domanda di partecipazione.

Posti a concorso

Le 20 assunzioni, che avverranno a tempo pieno e determinato, riguardano il profilo professionale di Agente di Polizia Municipale, con inquadramento nella categoria C (posizione economica C1) CCNL Comparto Autonomie Locali, ai sensi dell’art. 208, comma 5-bis, del Codice della Strada.

L’Amministrazione Comunale si riserva ampia flessibilità per quanto riguarda l’articolazione dell’orario di lavoro previsto in ragione delle esigenze di servizio che potranno sopraggiungere.

concorso vigili gallipoli

Requisiti richiesti

Per potere lavorare in Polizia Municipale a Gallipoli occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea, fatte salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti (
  • età anagrafica non inferiore ad anni 18
  • idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere
  • diploma di scuola media superiore conseguito con corso di durata quinquennale
  • essere in possesso dei requisiti necessari per poter rivestire la qualifica di agente di pubblica sicurezza, ovvero:
    • godimento dei diritti civili e politici;
    • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
    • non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici
  • patente di guida A e B (oppure solo patente di guida B se conseguita prima del 26 aprile 1988)
  • non essere stato destituito dall’impiego presso una pubblica amministrazione a seguito di provvedimento disciplinare o dispensato dalla stessa per persistente insufficiente rendimento
  • non essere stato dichiarato decaduto da un impiego pubblico ai sensi della normativa vigente
  • non avere riportato condanne penali per uno dei reati contemplati dalla legge in materia di accesso al rapporto di pubblico impiego, salvo riabilitazione
  • non essere stato interdetto dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato
  • avere una regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva militare (solo per i candidati di sesso maschile)
  • non trovarsi in nessuna delle situazioni di incompatibilità richiamate dall’art. 53 del D. Lgs. n. 165/2001 e smi
  • essere a conoscenza di una lingua straniera (a scelta tra inglese, francese e tedesco)
  • possedere la conoscenza ed utilizzazione delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Prove d’esame

La graduatoria della Polizia Municipale di Gallipoli sarà redatta secondo l’esito delle seguenti prove d’esame:

  1. preselezione: qualora pervengano oltre 50 domande
  2. prova pratica oppure test a risposta multipla
  3. colloquio

Come fare domanda di ammissione al concorso

Per potere partecipare al concorso per vigili urbani a Gallipoli occorre innanzitutto andare nella sezione concorsi del sito del Comune (raggiungibile seguendo il link), quindi fare domanda a:

Comune di Gallipoli – Sezione Risorse Umane sito in Gallipoli (LE) alla via Pavia

e fatta pervenire con le seguenti modalità:

  • tramite raccomandata A/R in busta chiusa
  • tramite consegna a mano, anche senza busta, direttamente all’ufficio protocollo del Comune
  • tramite PEC all’indirizzo: risorseumane.comunegallipoli@pec.rupar.puglia.it

Ricordiamo che le domande vanno presentate entro la data di scadenza fissata per il giorno 18 maggio 2017.

Altri concorsi per vigili in Italia

Ricordiamo che è ancora attiva la selezione per vigili a Venezia, sulla quale troverete maggiori informazioni seguendo il riferimento, e che in generale iscrivendovi alla nostra newsletter potrete essere informati sui concorsi pubblici più interessanti in Polizia Municipale e in altri enti.

Share.

Commenta