Concorso Vigili Urbani a Pisa e Collesalvetti

0

Il Comune di Pisa ha indetto un bando di concorso per 4 vigili urbani, da assumere con contratto a tempo pieno e indeterminato;

la mansione con la quale si sarò inquadrati è quella di

  • istruttore direttivo di Polizia Municipale, per le 3 unità che saranno destinate al Comune di Pisa
  • istruttore direttivo di vigilanza per l’unità di personale che sarà destinata al Comune di Collesalvetti

da inquadrare nella categoria giuridica D1, con CCNL comparto regioni e autonomie locali;

Requisiti richiesti

La mansione richiede una serie di requisiti non trascurabili, ovvero:

concorso vigili urbani pisa

Requisiti generici

  • cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente UE oppure status o condizione previsti dall’art. 38 del
    D.Lgs. 165/2001, e successive modifiche e integrazioni, fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. 7.02.94, n. 174;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • diploma di laurea (L), laurea specialistica (LS), laurea magistrale (LM) o laurea vecchio ordinamento in: giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o equipollenti;
  • idoneità psico-fisica all’impiego, compresi i requisiti utili per l’utilizzo dell’arma e dei mezzi in dotazione
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego
  • non essere stati licenziati per motivi disciplinari o a seguito di condanna penale
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego
    stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non aver riportato condanne penali ostative all’ammissione ai pubblici uffici;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza dell’uso delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, posta elettronica, ecc.).

Requisiti specifici

  • requisiti previsti ai sensi dell’art. 5, comma 2, L. 65/1986 per il conferimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza;
  • patente di guida categoria A2 o superiori e categoria B e/o superiori, con l’indicazione della data di
    conseguimento se successiva al 26.04.1988.

Prove d’esame

La graduatoria per i vigili urbani di Pisa e Collesalvetti sarà redatta secondo l’esito delle seguenti prove d’esame:

  1. preselezione: nel caso giungessero più di 80 domande (quiz o test a risposta multipla)
  2. prima prova, scritta: test o quesiti a risposta sintetica sulle materie e gli ambiti d’esame
  3. seconda prova, scritta e/o teorico pratica: elaborato finalizzato all’individuazione delle conoscenze
    inerenti le materie e gli ambiti d’esame, che può comprendere anche la capacità di comprensione ed inquadramento di un caso specifico, di analisi dello stesso e di individuazione delle possibili soluzioni
  4. terza prova, orale:  colloquio concernente le materie e gli ambiti d’esame, l’inglese e l’informatica

ci sarà inoltre la valutazione dei titoli.

Come fare domanda di partecipazione

Se vi interessa lavorare come vigili urbani a Pisa o Collesalvetti e volete fare domanda di partecipazione al concorso dovete utilizzare una di queste modalità:

  • consegna diretta presso Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Pisa – Lungarno Galilei, 43 con ingresso da Piazza XX Settembre, Pisa
  • spedizione a mezzo di raccomandata a.r. indirizzata a
    Direzione Personale e Organizzazione del Comune di Pisa – Via Uffizi 1 – 56125 Pisa
  • via telematica a: comune.pisa@postacert.toscana.it da casella di posta elettronica certificata, altrimenti all’indirizzo mail personale@comune.pisa.it

troverete il bando di concorso completo e i moduli per inoltrare la domanda presso il sito internet del Comune di Pisa, sotto la voce Comune alla sottovoce Personale;

si ricorda che la data di scadenza è fissata per il giorno 23 ottobre 2017.

Share.

Commenta