H&M Stradella: 400 assunzioni nel centro logistico

1

Il centro logistico H&M di Stradella si prepara al raddoppio, e annuncia 400 nuove assunzioni di personale che porteranno una boccata di ossigeno alla situazione occupazionale dell’Oltrepò Pavese, che se da un lato ha saputo mantenere molte delle aziende presenti sul territorio, dall’altro ha risentito duramente della crisi economica negli ultimi 10 anni.

L’azienda di abbigliamento svedese ha deciso di ingrandire il proprio hub a seguito della chiusura di un sito analogo in Polonia, e utilizzerà il centro logistico italiano per servire l’Austria, che precedentemente si appoggiava alla sruttura precedente.

H&M da Stoccolma a Stradella l’abbigliamento low cost

H&M nasce a Västerås nel 1947 ma ha da tempo sede a Stoccolma;

fondata dall’imprenditore Erling Persson abbina un abbigliamento dal buon rapporto qualità prezzo a collezioni firmate da big della moda, tra i quali spiccano i nomi di Kenzo, Roberto Cavalli, Jimmy Choo e Karl Lagerfield;

attualmente fanno parte del gruppo anche i marchi COS, Weekday, Cheap Monday, Monki, & Other Stories e Arket e per il gruppo lavorano oltre 116.000 dipendenti.

h&m stradella assunzioni

400 nuove assunzioni a Stradella con l’ampliamento

Che H&M abbigliamento necessitasse di ingrandire il proprio hub logistico lo si sapeva da tempo, ma non si pensava che le operazioni fossero così veloci, anche grazie all’accordo che i sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno sottoscritto con le aziende Xpo Logistics e Easy Coop, che si occupano sia della gestione del magazzino pavese sia delle assunzioni.

L’hub di Via Zaccagnini (poco distante dai magazzini Zalando, anch’essi in fase di ricerca del personale) si ingrandiranno, nel frattempo gli operai e il personale già in essere sopperirà alla mancanza di organico fino all’arrivo della nuova manodopera, motivo per cui si pensa che le selezioni saranno veloci visto il carattere di urgenza che hanno queste assunzioni.

Stipendio 1.200 € al mese e tanti benefit

Queste posizioni aperte in H&M abbigliamento sono particolarmente interessanti anche in virtù dell’ottimo trattamento erogato, a partire dallo stipendio:

si guadagnano circa 1.200 € lordi al mese, a cui vanno aggiunti un 20% in caso di lavoro notturno e un 30% in caso di lavoro festivo, una maggiorazione di 1,29 euro dei ticket, a fronte della presenza in tutti i turni mensili (misura pensata al fine di combattere l’assenteismo);

tra i bonus segnaliamo che una collaborazione tra il Comune di Stradella e la Provincia di Pavia permetterà un servizio di trasporto dalla stazione di Stradella al parco logistico, inoltre si prevede la realizzazione di un asilo nido aziendale con copertura oraria collegata ai turni.

Turni di lavoro in H&M a Stradella

Le offerte di lavoro sono sia per posti part time che full time:

Per i lavoratori full time è prevista un’organizzazione di lavoro su tre turni (dalle 6 alle 14, dalle 14 alle 22, dalle 22 alle 6), per i part time si prevedono due turni (dalle 6 alle 12, dalle 14 alle 20) con possibilità di articolazione su tre turni (dalle 6 alle 12, dalle 12 alle 18, dalle 18 alle 24).

Il contratto prevede che siano esentati dai turni notturni i lavoratori con figli di età inferiore a 3 anni, con figli di età inferiore a 8 anni se unico genitore, per portatori di handicap o invalidità riconosciuta.

H&M Stradella lavora con noi: come spedire il CV

Chi volesse inviare la propria candidatura al centro logistico H&M di Stradella può fare riferimento all’indirizzo email

cv.easystradella@gmail.com

si consiglia di spedire il curriculum vitae il più velocemente possibile, dal momento che all’Akno Park di Via Zaccagnini sono già pervenute diverse centinaia di candidature.

 

Share.

1 commento

Commenta