Nannini dolciaria: 200 assunzioni a Siena

0

Se ne parlava da tempo, ma adesso sono arrivate le conferme ufficiali: il marchio Nannini sarà rilanciato da un accordo tra 4 aziende (gruppo Sielna, Ansa & Colt, Villa Ombrellino e Alessandro Nannini), che prevedono l’apertura di 6 bar pasticceria e 200 assunzioni di personale a Siena in diverse mansioni;

la notizia non può che rallegrare, anche perché porterà all’ombra di Piazza del Campo prospettive occupazionali in profili assai diversi tra loro, frutto dell’apertura di diverse nuove attività;

andiamo dunque a ripercorrere velocemente la gloriosa storia della Nannini dolciaria e fornire le informazioni utili per spedire il proprio curriculum vitae.

Nannini: i dolci di Siena dal 1910

La storia dell’azienda inizia nel 1910, quando l’ex venditore ambulante Guido Nannini comprò a Milano una macchina per caffè e aprì una caffetteria, ben presto rinominata a Siena il Bar Ideale.

nel corso degli anni Guido Nannini aprì altre attività e nel 1930 diede il via alla sua fabbrica di liquori e pasticcini.

L’attività venne proseguita dai fratelli Aldo e Danilo, che dopo la Seconda Guerra Mondiale diedero il via alla produzione di panforti, ricciarelli e degli altri dolci tipici;

nel corso dei decenni la famiglia Nannini si distinse per il suo impegno sia in manifestazioni quali il Palio di Siena, sia alla presidenza della squadra di calcio locale, fino al ridimensionamento dell’azienda, ormai guidata da Alessandro Nannini, ex pilota di Formula 1, figlio di Danilo e fratello della cantante Gianna.

Un mulino in Piazza del Campo

L’ultima pensata di Sielna è l’apertura di un mulino in Piazza del Campo, al posto dell’ex Ottica Colombini e di Mazzuoli Calzature:

in questo locale si macinerà un grano antico e biologico, sempre di proprietà dell’azienda, l’operazione andrà a lanciare il nuovo ciclo di Nannini (Sielna al momento gestisce già 3 bar a marchio: il Conca d’Oro, il Toselli e il Massetana), in cui troveranno posto 200 lavoratori;

tra le assunzioni che saranno messe a disposizione non ci saranno solo ruoli da cameriere, barman o pasticcere, ma si cercheranno anche figure utili al settore amministrativo, ad esempio laureati in economia.

Come spedire il curriculum a Nannini

Se siete interessati a questa operazione che coinvolge l’industria dolciaria senese, potete spedire il vostro curriculum vitae a Nannini utilizzando la pagina contatti del sito aziendale

www.grupponannini.com

dal momento che l’azienda non dispone ancora di una pagina Lavora con noi vera e propria.

Share.

Commenta