Parco Nazionale della Sila: incentivi per disoccupati

0

Prende il via il Piano Locale per il Lavoro denominato Silavoro, con il quale la Regione Calabria e l’Ente Parco Nazionale della Sila intendono favorire l’ingresso dei giovani disoccupati nel mondo lavorativo nelle province di Catanzaro e Cosenza;

si tratta di un’operazione di grande interesse, sia perché va a interessare un’area che è affetta da una cronica disoccupazione, sia perché l’iniziativa permetterà di trattenere alcuni giovani talentuosi all’interno della regione Calabria, offrendo loro un’opportunità di formazione retribuita che potrà poi tradursi in un effettivo inserimento nel circuito lavorativo locale.

Andiamo dunque a vedere nel dettaglio la proposta di Regione Calabria e dell’Ente Parco, per poi fornire gli estremi nel caso si desiderasse cogliere questa opportunità.

20 giovani calabresi saranno inseriti al lavoro nel parco della Sila

L’iniziativa si rivolge ai residenti in Calabria da almeno 2 mesi, che abbiano meno di 35 anni e siano laureati (indipendentemente dalla disciplina nella quale si è conseguito il titolo di studio) ma al tempo stesso disoccupati o inoccupati;

il piano interesserà 17 comuni montani delle province di Cosenza e Catanzaro, e permetterà a chi sarà scelto tra i possessori dei requisiti di  di avere accesso a voucher, doti occupazionali, Incentivi alle imprese e contributi per le start-up e le micro-imprese.

I prescelti potranno inoltre accedere a ulteriori finanziamenti fino a 4.800€, erogati come rimborso spese, per frequentare nell’ambito del progetto corsi di formazione, anche all’estero, ecc.

incentivi disoccupati parco sila

Attinenza tra progetto e area operativa

Come rende noto l’ing. Luigi Scarcelli, vicesindaco del comune capolista di San Giovanni in Fiore (provincia di Cosenza), tra i criteri di selezione sarà considerata in modo particolare l’attinenza del progetto del PIAL presentato dai ragazzi al tipo di sviluppo sostenibile dell’area in cui andranno ad operare.

Come fare domanda di ammissione al bando Silavoro

In questi giorni si è proceduto alla fase di preconoscenza del bando con riunioni prima nei comuni di Spezzano Piccolo e Zagarise, poi con quella presso il Parco Nazionale della Sila; non appena il bando sarà pubblicato potrete leggerlo sul sito internet ufficiale del parco, dove saranno messi a disposizione anche i moduli per potere fare domanda.

Share.

Commenta