Polo Logistico Manerbio: posti di lavoro in arrivo

0

Se ne parla già da parecchio tempo, ma finalmente il progetto per il nuovo polo logistico di Manerbio sta prendendo forma: si tratta di un piano particolarmente interessante, sia perché porterà nuovi posti di lavoro in provincia di Brescia, sia perché contribuirà a sviluppare questa zona su più fronti compreso quello della riduzione dei costi e delle tempistiche di consegna delle aziende presenti sul territorio, si prevede inoltre un alleggerimento della viabilità nella zona del centro cittadino.

Vediamo di fornire le prime anticipazioni a riguardo, in modo da non farci cogliere impreparati quando le tante offerte di lavoro arriveranno sul territorio di Manerbio.

Da Minervium a Serenissima, parte il progetto logistica

Il progetto di polo logistico è stato presentato dalla Minervium Logistic Srl, che essendo in liquidazione cederà il passo a una nuova società, la Serenissima Sgr, che altro non è che un fondo nato nel 2004 su iniziativa del Gruppo Autostrada Brescia Padova SpA finalizzato alla gestione della A4 Milano Venezia.

Il polo di Manerbio sorgerà nella zona della cascina di Monasterino, attualmente abbandonata, che sarà demolita per fare spazio alle nuove strutture.

polo logistico manerbio

Si punta sulla logistica avanzata

La definizione polo logistico non rende del tutto merito al progetto di Minervium Logistic Srl per la zona: si tratterà per la precisione di un’area dedicata alla logistica avanzata, questo vuole dire che non avverranno solamente operazioni di ricezione, immagazzinamento e spedizione dei prodotti, ma questi potranno anche essere lavorati (es. confezionati).

Una delle conseguenze più ovvie sarà che le offerte di lavoro a Manerbio comprenderanno non solo i “semplici” ruoli di addetti al magazzino tipici della logistica, ma anche posizioni per operai di vario genere e ordine di specializzazione.

26.000 mq di area edificabile e una viabilità nuova

Il polo logistico di Manerbio sorgerà nel rispetto dei piani comunali, che prevedono un massimo di 26.000 metri quadrati edificabili, si cercherà inoltre di rendere i lavori e la struttura sostenibili dal punto di vista ambientale (anche piantando nuovi filari di alberi);

la viabilità dovrebbe beneficiare del progetto, innanzitutto perché diventerà pubblica una strada fino ad oggi privata, ovvero quella che passa dietro la Finchimica e collega la strada per Porzano con la rotonda che si trova sulla provinciale Orzinuovi – Montichiari, che permette di raggiungere i Campostrini, poi perché sono previsti allargamenti delle attuali sedi stradali.

I nuovi posti di lavoro in arrivo

Per il momento non è il caso di sbilanciarsi sulla quantità precisa di posti di lavoro in arrivo a Manerbio (che sarà comunque ragguardevole, vista l’ampiezza del progetto e la grande quantità di manodopera necessaria, sia per la costruzione del polo logistico, sia per poterlo rendere produttivo una volta che questo sarà ultimato);

in attesa di vedere i dati ufficiali sul numero di assunzioni e il dettaglio delle posizioni aperte possiamo consigliarvi di tenere sotto controllo il sito internet ufficiale della Serenissima Sgr, all’indirizzo

serenissimasgr.it

essendo questo dotato di una sezione news, utilissima in caso di aggiornamenti;

come sempre vi ricordiamo che è inoltre possibile iscrivervi gratuitamente alla nostra newsletter, in modo da essere costantemente informati riguardo alle più importanti novità per quanto riguarda l’occupazione non solo a Manerbio ma anche in tutta la provincia di Brescia.

Share.

Commenta