Prestofood: lavoro in arrivo al Sud Italia

0

C’è un’azienda di Catania che in pochissimo tempo è riuscita a diventare il food delivery leader nel meridione d’Italia: stiamo parlando di Prestofood, che entro fine anno si espanderà in nuove città assumendo una media di 20 driver in ogni luogo in cui inizierà a prestare servizio.

L’azienda si posizione come alternativa local a colossi come Just Eat e Foodora, occupandosi di consegne di cibo e pizza a domicilio nelle zone di Catania, Reggio Calabria, Palermo, Messina, Lecce e Cagliari, e ha già annunciato che entro fine 2018 inizierà la propria attività anche a Napoli, Bari, Caserta e Sassari.

Come si guadagna con Prestood?

A differenza di altri servizi di consegne a domicilio, Prestofood si contraddistingue per una buona politica di retribuzione:

i pony express ricevono uno stipendio fisso, inoltre hanno la possibilità di accumulare bonus, incentivi e premi, questo indubbiamente permette di avere addetti alle consegne mediamente più motivati, in modo da garantire un buono standard di servizio;

come dichiara il fondatore Guido Consoli, intervistato dal quotidiano Avvenire:

“La politica della nostra azienda è di avere dei driver felici e soddisfatti del proprio lavoro, essendo di fatto l’ultimo tramite con il nostro utente”.

prestofood lavoro

Buone ricadute anche per l’indotto

Le prospettive occupazionali che derivano da Prestofood non si limitano alla generazione diretta di posti di lavoro, ma vanno indirettamente anche a offrire un beneficio nell’indotto:

si stima infatti che  i ricavi dei ristoranti e pizzerie che adottano il servizio aumenti in media del 15 o 20% già dal primo mese, per poi arrivare ad assestarsi talvolta anche su un 30% entro sei mesi di attività.

Uno dei motivi del successo di Prestofood risiede indubbiamente nel fatto di essere una startup nata dal Sud per il Sud, coordinata e condotta da personale che conosce il territorio, in grado di accontentare le esigenze di una tipologia di cliente assai redditizia, ovvero il meridionale che non ha voglia di cucinare a casa propria.

Come inviare il curriculum a Prestofood

Se volete approfittare delle assunzioni in arrivo a Napoli, Bari, Caserta e Sassari potete già utilizzare l’angolo Lavora con noi che troverete nella homepage del sito ufficiale, all’indirizzo

www.prestofood.it

selezionando Unisciti a noi alla voce Diventa un driver;

Prestofood inoltre offre opportunità di guadagno anche per chi volesse diventare Ambassador del servizio, presentandolo ai ristoranti della propria città e guadagnando ogni volta che uno di essi si affilia.

 

Share.

Commenta