RAI: 30 assunzioni per impiegati e addetti ai programmi

0

La RAI Radiotelevisione Italiana SpA ha dato il via a una campagna di assunzioni finalizzata ad inserire nel proprio organico 30 tra impiegati e assistenti ai programmi;

si tratta di offerte di lavoro di un certo peso, poiché consentono a giovani anche senza esperienza di essere inseriti nella più importante azienda radiotelevisiva d’Italia, con inquadramento ai sensi dell’art. 10 del CCL RAI per Quadri, Impiegati ed Operai (contratto di apprendistato professionalizzante);

andiamo dunque a vedere quali saranno le mansioni da svolgere, i requisiti che RAI richiede ai candidati e diamo le informazioni utili per chi volesse fare domanda di partecipazione;

ricordiamo che non si tratta di un concorso pubblico, anche se l’iter di selezione è del tutto simile, come andremo a esporre più avanti.

Impegato RAI cosa fa

Le mansioni dell’impiegato RAI sono le seguenti:

  • espletamento delle diverse tipologie di attività amministrative
  • in relazione al livello di competenza può essere preposto ad una area specialistica di attività (a titolo esemplificativo: personale, controllo, legale, fiscale) e/o al coordinamento di altri impiegati
  • relazionarsi con i referenti delle varie strutture aziendali nonché, ove necessario, con collaboratori esterni svolgendo anche tutte le attività strumentali che si rendano necessarie.

Assistente ai programmi RAI cosa fa

L’assistente ai programmi RAI avrà da svolgere le seguenti mansioni:

  • collaborazione con il responsabile del programma (capo struttura, programmista – regista, giornalista, ecc.) per tutte le necessità organizzativo – amministrative dei programmi (giornalistici, spettacolari, culturali) radiotelevisivi
  • tenuta dei contatti, partecipando anche alle riunioni di impostazione e di preparazione, con i vari settori aziendali competenti nel rispetto dei modelli produttivi nonché con il personale ed enti esterni (registi, collaboratori artistici, intervistati, teatri, case discografiche, Enti pubblici, ecc.) interessati alla realizzazione del programma
  • collaborazione con il personale del programma alla ricerca ed alla selezione all’interno e/o all’esterno dell’Azienda della necessaria documentazione filmata, registrata, bibliografica, nonché di quella relativa ad opere e repertori musicali
  • cura delle attività amministrative (raccolta dati per rapporti artistici, predisposizione corrispondenza, raccolta voci e preventivi di spesa, ecc.) e di segreteria (compilazione modulistica in genere, dattiloscrittura, titolazione programmi, ecc.).

rai selezioni impiegati tecnici

Requisiti richiesti per partecipare alle selezioni

  • Essere cittadini italiani, o dell’Unione Europea, o di Paesi non appartenenti all’Unione Europea, purché regolarmente soggiornanti in Italia
  • Età compresa tra i 18 e i 29 anni e 364 giorni;
  • Diploma quinquennale di Scuola Media Secondaria Superiore
  • Non essere stati licenziati dalla Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. per giusta causa o per giustificato motivo
  • Non avere intrapreso azioni stragiudiziali o giudiziali di natura giuslavoristica nei confronti della Rai, fatta salva rinuncia che deve pervenire agli uffici competenti entro la data utile per inoltrare la domanda di partecipazione
  • Non avere già svolto un periodo di lavoro continuativo o frazionato, anche in apprendistato, presso altro datore di lavoro in mansioni corrispondenti anche ad una sola delle qualifiche oggetto del presente Avviso di selezione per un periodo superiore a 18 mesi
  • Non avere già stipulato con RAI uno o più contratti, anche di apprendistato, per lo svolgimento di attività corrispondenti anche ad una sola delle qualifiche oggetto del presente Avviso di selezione e riconducibili al livello contrattuale 5 o superiore per un periodo superiore a 18 mesi.

Prove d’esame e formazione della graduatoria

Come premesso sarà formata una graduatoria proprio come nei concorsi pubblici, secondo l’esito di due prove d’esame e della valutazione titoli:

Valutazione dei titoli

Si valuterà l’eventuale possesso di titoli rilasciati dai seguenti enti certificatori: Cambridge ESOL, City and Guilds (Pitman), Edexcel / Pearson Ltd, Educational Testing Service (ETS), English Speaking Board (ESB), Sistema internazionale di test di lingua inglese (IELTS), Pearson – LCCI, Pearson – EDI, Trinity College London (TCL), Dipartimento di inglese, facoltà di lettere – Università di Malta, National Qualifications Authority of Ireland – Accreditamento e coordinamento dei servizi di lingua inglese (NQAI – ACELS), Ascentis, AIM Awards, Learning Resource Network (LRN), British Institutes, Gatehouse Awards Ltd.

I prova: multiple choice

Test scritto a risposta multipla, passeranno la selezione i primi 400 candidati.

II prova: Colloquio tecnico e colloquio conoscitivo-motivazionale

La tipologia e i temi su cui verterà la prova verranno definiti dalla Commissione Esaminatrice e comunicati in fase di convocazione.

 

Come fare domanda di partecipazione alle selezioni RAI

Se siete in cerca di lavoro nell’industria radiotelevisiva e volete spedire la vostra domanda di partecipazione alle selezioni per impiegati in RAI potete seguire questa procedura:

  1. andate alla pagina Lavora con noi di RAI che trovate seguendo il link
  2. aderire a  Selezione impiegati e assistenti ai programmi diplomati 2018
  3. compilare i form richiesti

a questo punto sarà sufficiente seguire le ultime indicazioni dell’emittente radiotelevisiva per terminare l’iter di candidatura, si ricorda di inviare le richieste entro la data di scadenza del giorno 25 maggio 2018.

 

Share.

Commenta