Rigamonti: nuovo stabilimento e assunzioni

0

Il salumificio Rigamonti annuncia l’apertura di un nuovo stabilimento in Lombardia, che amplierà la capacità produttiva dell’azienda e porterà nuove assunzioni di personale;

la scelta della location non è ancora definitiva, ma le due località in ballottaggio sono Mazzo di Valtellina, dove Rigamonti ha già un insediamento produttivo, e Poggiridenti, presso l’ex stabilimento delle acque minerali.

Vediamo dunque di fornire qualche informazione su Rigamonti e sull’operazione commerciale che porterà

Crisi alle spalle, Rigamonti si amplia

Passata la crisi degli anni scorsi, l’azienda del gruppo brasiliano JBS ha visto crescere la propria domanda di bresaola anche sui mercati esteri, tanto da dovere ampliare lo stabilimento;

come ha spiegato il manager Claudio Palladi:

“Abbiamo superato le 7.000 tonnellate di produzione più del massimo storico precedente del 2009;

abbiamo costruito dei meccanismi di efficientamento della produzione molto interessanti.

Oggi lavoriamo con 153 dipendenti fissi, che vengono affiancati da circa 25 stagionali nei periodi di maggiore intensità, soprattutto nel reparto affettamento”.

JBS investe sulla carne italiana

Sono 450.000 euro in totale quelli messi sul piatto da JBS per il progetto carne italiana;

l’azienda, oltre che del marchio Rigamonti, è in possesso di brand internazionali del calibro di Friboi, Anglo, Swift, Bertin, Canelones, Plate, La Blanca, Cabana Las Lilas, Bertin, Quality Meats, Swift, Packerland, Aspen Ridge, Pilgrims Pride, Swift, Great Southern, Red Gum Creek e Tatiara, oltre ad avere stretto con il Gruppo Cremonini una fruttuosa joint venture.

Nuove offerte di lavoro in arrivo

Come ha spiegato Palladi in un’intervista al popolare quotidiano Il Giorno l’obiettivo di Rigamonti è quello di aumentare il numero degli occupati, anche perché la produzione dello scorso anno è stata ottenuta con un numero di addetti assai minore rispetto a quello di 10 anni fa;

a decidere se il salumificio si stabilirà a Mazzo di Valtellina o a Poggiridenti sarà un’analisi di fattibilità.

Come inviare il CV a Rigamonti

Se siete interessati a queste assunzioni in Rigamonti potete spedire il vostro curriculum vitae utilizzando la pagina contatti del sito ufficiale

www.rigamontisalumificio.it

che non dispone ancora della pagina Lavora con noi, e chiedendo quali siano le modalità migliori per l’inoltro della candidatura.

Share.

Commenta