Robopac Castel San Pietro: lavoro in arrivo nel nuovo stabilimento

0

Quasi pronto il nuovo stabilimento Robopac di Castel San Pietro, nei capannoni che furono occupati dalla gloriosa casa motociclistica Malaguti, dove andranno a crearsi nuove opportunità di lavoro per personale di vario genere;

l’area, ribattezzata con un mix di ironia e ottimismo Packaging Valley, ospita già diversi big del settore, a cominciare da Sacmi, Coesia, Ima e Marchesini Group, tanto che questo tratto di Via Emilia compreso tra Parma e Reggio pare abbia già superato i concorrenti del Baden Württemberg, in Germania;

andiamo dunque a vedere cosa ci riserverà la nuova fabbrica Robopac, destinata a diventare un vero e proprio polo per l’innovazione, e come inviare il curriculum vitae a questa prestigiosa azienda del packaging.

Robopac: una business unit di Aetna Group

Robopac produce principalmente macchine per avvolgimento e fardellatrici, fa parte di Aetna Group, con le divisioni machinery, systems e packers, insieme ai marchi IMSB (Macchine e Linee per riordinare e per il riempimento prodotti) e Toptier (pallettizzatori automatici per cibo, bevande e beni confezionati in genere).

Dagli stabilimenti Ropobac di Verrucchio e San Marino, ma anche in quelli Dimac e Prasmatic di Bologna, sempre facenti parte del gruppo, vengono prodotte ogni anno migliaia di macchine per imballaggio, fardellatrici e incartonatrici, spesso destinate a clienti di prestigio come Coca Cola, Pepsi, Nestlè e Unilever.

robopac castel san pietro lavoro

Robopac Castel San Pietro: una nuova posizione strategica

Lo stabilimento ex Malaguti occupa una posizione strategica di cui Robopac andrà ad approfittare una volta che questo sarà aperto e viaggerà a pieno regime:

vicino all’aeroporto Marconi e ben collegato da autostrada e ferrovia, segnerà un punto di svolta nel processo di espansione dell’azienda, fortemente voluto dalla famiglia Aureli;

non si tratterà di un semplice impianto produttivo, ma integrerà al proprio interno anche un TechLab, nel quale si svolgerà ricerca nel campo della stabilizzazione del carico pallettizzato e alla conseguente consulenza al cliente.

Assunzioni Robopac già disponibili

Le posizioni aperte al momento disponibili in Aetna Group al momento riguardano le seguenti mansioni:

  • tecnici trasfertisti
  • area manager
  • progettista software
  • progettista meccanico

Come inviare il curriculum a Robopac

Se volete approfittare di queste assunzioni in Robopac o di quelle ulteriori che arriveranno quando la nuova fabbrica sarà inaugurata potete spedire il curriculum a

robopac.com

sotto Company, alla voce Lavora con noi, cliccando Posizioni aperte e leggendo gli annunci per verificare il possesso dei requisiti richiesti;

al termine fate clic su invia CV, accettate l’informativa, inserite la vostra email e proseguite come suggerito, in modo da sottoporre la candidatura all’azienda.

 

 

Share.

Commenta