Starbucks Porta Nuova: assunzioni a Torino

0

Tutti si aspettavano che arrivasse prima lo store di Piazza Castello, e invece Starbucks ancora una volta ha stupito: a Torino il primo punto vendita sarà alla stazione di Porta Nuova, dove arriveranno il mitico frappuccino e soprattutto tante assunzioni di personale;

la città sabauda è dunque la seconda in Italia ad ospitare uno Starbucks, vediamo i progetti dell’azienda di Seattle, le offerte di lavoro in arrivo e come spedire il curriculum vitae.

Previste 300 nuove aperture Starbucks in Italia

Anche se iniziare è stato macchinoso, la casa del caffè di Howard Schultz ha grandi progetti per l’Italia:

sono 300 le nuove aperture programmate da Starbucks, che vuole invadere il Belpaese da nord a sud;

se Milano e Torino sono le certezze, occorre parlare anche dei programmi per il centro di Roma e Genova Nervi, mentre riguardo alle altre grandi città italiane non ci sono ancora rumors degni di nota;

occorrerà dunque aspettare ancora prima di vedere Starbucks a Bologna, Firenze, Napoli, Palermo o Venezia, ma le caffetterie arriveranno tanto tra le vie dello shopping quanto in centri commerciali, stazioni e aeroporti, così come ormai da decenni siamo abituati a vedere all’estero.

Torino Porta Nuova si arricchisce

Una caffetteria in più era quello che mancava nella galleria dei negozi che si affaccia sui binari della stazione Porta Nuova:

Starbucks stando a quanto trapelato dalla trattativa con grandi stazioni (e a quanto riportato dal Corriere della Sera) il fondo commerciale prescelto è quello a fianco alla Feltrinelli, attualmente occupato da Autogrill;

il coffee shop andrà ad arricchire un’offerta di negozi che già vede protagonisti marchi del calibro di McDonald’s, Tezenis, Sisley, Venchi, Sephora e Calzedonia.

Offerte di lavoro in arrivo a Torino

Starbucks porterà parecchie assunzioni di personale per addetti al banco, alle casse e alla sala;

indubbiamente i ritmi di lavoro saranno serrati, ma si tratta di un datore di lavoro indubbiamente prestigioso, buon trampolino di lancio per chi vuole imparare il mestiere nel campo del food and beverage.

Spedire il curriculum a Starbucks: come fare

Chi vuole candidarsi in Starbucks può approfittare dei recruiting days che normalmente vengono messi a disposizione dei candidati in caso di nuove aperture, oppure utilizzare la pagina lavora con noi del sito internet

www.starbucks.com

alla voce Careers, nel caso anche lì venissero pubblicati gli annunci lavorativi per l’Italia.

Share.

Commenta