Villa Petriolo resort: 40 offerte di lavoro a Cerreto Guidi

0

Una nuova location d’eccezione andrà ad arricchire l’offerta turistica della Toscana: stiamo parlando della Villa Petriolo di Cerreto Guidi, che si trasformerà in resort con annessa fattoria bio e porterà 40 nuove offerte di lavoro in provincia di Firenze;

il casolare rurale, dopo un’asta andata deserta, è stata acquistata da un gruppo messicano capitanato da Hector Cuadra, portato sul territorio da Daniele Nannetti, già titolare di hotel a San Miniato.

Villa Petriolo: un pezzo di storia a Cerreto Guidi

Villa Petriolo si trova immersa tra uliveti e vigne sulle colline di Cerreto Guidi, in posizione veramente strategica, a metà strada tra Firenze e Pisa e assai vicina ad Empoli;

villa petriolo lavoro

la tenuta è strettamente legata alla vicina Villa Medicea, tanto che per costruire la stessa ai tempi di Cosimo I si utilizzarono i mattoni di una fornace interna alla Golpaja, un appezzamento di terreno di pertinenza della villa;

in tutto si tratta di un podere da 160 ettari, ricco di piccole opere d’arte, in gran parte risalenti al ‘700.

49 stanze e 40 assunzioni di personale

Villa Petriolo diventerà dinque un resort, che ospiterà 49 camere, un ristorante di cucina toscana, un ristorante gourmet, un giardino interno, una piscina, un punto vendita che fungerà da spaccio per frutta, verdura e prodotti della tenuta in genere, due cantine e uno spazio dedicato a degustazioni ed eventi di vario genere.

Le offerte di lavoro previste sono 40 in tutto, tra contratti part time e full time, e presumibilmente riguarderanno in gran parte personale di sala e di cucina dei ristoranti e addetti al corretto funzionamento dell’albergo.

Parte della struttura sarà aperta al pubblico, e nei lavori di ristrutturazione sarà recuperata la strada che collega Petriolo alla Valbugiana e quindi a Fucecchio, che porterà alla cittadinanza un valido collegamento con la Valdarno.

Come spedire il curriculum a Villa Petriolo

Al momento non esiste ancora una pagina Lavora con noi vera e propria, e lo stesso sito internet di Villa Petriolo è in attesa di manutenzione;

quando l’architetto Giglioli sarà prossimo al completamento del progetto di recupero sarà possibile informarsi, anche tramite gli sportelli per il lavoro di Cerreto Guidi e dintorni, sulle migliori modalità di invio della candidatura in quella che si candida per essere una delle strutture ricettive della Toscana più interessanti in assoluto, sia per i turisti che per chi cerca lavoro.

Share.

Commenta