Concorso infermieri Friuli Venezia Giulia: 466 posti di lavoro

0

Un bando di concorso per infermieri da 466 posti di lavoro non si vede certo tutti i giorni, ma EGAS l’ente per la gestione accentrata dei servizi condivisi in Friuli Venezia Giulia ha recentemente reso nota la disponibilità di questa molte di assunzioni:

vale la pena andare a vedere il dettaglio dei posti a concorso, i requisiti richiesti per la partecipazione, le prove d’esame e come inviare la propria domanda di partecipazione nel caso si fosse interessati.

Posti a concorso

Tutto il personale sarà assunto nella mansione di collaboratore professionale sanitario – infermiere – cat.D e sarà assegnato alle Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale.

concorso infermieri friuli venezia giulia

Requisiti necessari per potere fare domanda

Prima di inoltrare la vostra richiesta dovete verificare il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italianao di uno stato UE o equiparata;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • laurea in Infermieristica, classe L/SNT1; oppure diploma universitario di infermiere; oppure diploma o attestato conseguito in base al precedente ordinamento, riconosciuto equipollente; oppure titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto come equipollente o equivalente a quello italiano;
  • iscrizione all’albo professionale degli infermieri;
  • iscrizione nelle liste elettorali;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, per aver conseguito lo stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

Prove d’esame concorso infermieri

La graduatoria scaturirà dalla valutazione titoli e dall’esito delle seguenti prove d’esame:

  1. Preselezione: in caso di elevato numero di richieste, consisterà nella risoluzione di un test basato su una serie di domande a risposta multipla, su elementi di cultura generale e/o materie delle prove concorsuali;
  2. Prova scritta: consisterà nello svolgimento di un tema o soluzione di quesiti a risposta sintetica attinenti:
    – l’area delle discipline fondamentali relative all’ambito professionale degli infermieri: infermieristica generale e clinica;
    – l’area etico deontologica: la responsabilità deontologica e il codice deontologico degli infermieri;
    – l’area della legislazione sanitaria e dell’ordinamento professionale: legislazione sanitaria e norme e decreti sul profilo professionale;
    – l’area del diritto amministrativo e del lavoro: il lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni e in particolare nel servizio sanitario nazionale: codice di comportamento e profili di responsabilità del dipendente pubblico e T.U. n. 81/2008;
  3. Prova orale: un colloquio attinente le discipline proposte per la prova scritta e un colloquio volto alla verifica della conoscenza, almeno a livello iniziale, di una delle lingue straniere, a scelta del candidato tra inglese, tedesco, francese e sloveno, nonché alla verifica della conoscenza di elementi di informatica.

Come fare domanda di partecipazione

La domanda va indirizzata a:

Legale Rappresentante dell’Ente per la Gestione Accentrata dei Servizi Condivisi

e inviata esclusivamente online al sito internet di EGAS, raggiungibile seguendo il link, tramite il quale potrete anche consultare il bando di concorso completo;

si ricorda che la richiesta di ammissione al concorso infermieri entro e non oltre la data di scadenza, fissata per il giorno 27 luglio 2017.

Altri concorsi per infermieri attivi

Ricordiamo che è ancora possibile presentare la propria domanda anche per il concorso infermieri a Teramo, anche in questo caso seguendo il link troverete tutte le informazioni tuili.

 

 

 

Share.

Commenta