Erasmus OSS e OSA – 14 Tirocini all’estero

0

Le carriere di operatore socio sanitario e operatore socio assistenziale possono beneficiare del progetto Erasmus esattamente come quelle universitarie, e adesso c’è un’interessante opportunità per chi volesse fare il tirocinio formativo all’estero.

Erasmus lancia il progetto Professioni socio sanitarie in Europa, per la mobilità individuale ai fini dell’apprendimento in ambito VET, andiamo dunque a vedere i dettagli di questa interessante proposta formativa.

tirocini OSS OSA

14 tirocini in 4 nazioni

Per chi volesse svolgere il progetto Erasmus come OSS o OSA la scelta è tra le seguenti destinazioni:

  • Bordeaux o Perpignano, in Francia
  • Siviglia, in Spagna
  • Lisbona, in Portogallo
  • Irlanda del Nord (Regno Unito) a Derry

nella domanda di partecipazione si dovranno indicare non più di 2 tra queste mete, andiamo a scoprire i requisiti richiesti.

Benefit offerti da SFA

Soluzioni Formative Avanzate (SFA) fornisce ai tirocinanti OSS e OSA un contributo non  finanziario ma in forma di benefit, volti alla coperture delle spese relative a

  • viaggio
  • alloggio
  • vitto
  • trasporti locali
  • assicurazione
  • pagamento del biglietto aereo internazionale
  • corso intensivo di lingua OLS (Online Linguistic Support)
  • sussidio in contanti (fino al 70%) erogato durante il soggiorno

è previsto anche il rilascio di un certificato di Mobility per l’esperienza fatta.

Requisiti Erasmus OSS OSA

Per fare il tirocinio formativo OSS OSA all’estero il progetto Erasmus richiede i seguenti requisiti:

Requisiti generici

    • età compresa tra i 20 ed i 32 anni
    • essere cittadini italiani
    • essere residenti in Italia
    • essere in possesso di un’attestato di qualifica conseguito da non più di un anno presso Istituti – Centri di Formazione professionale del territorio nazionale, per le seguenti figure professionali di:

– OSS – Operatore socio sanitario (percorso formativo di 900-1000h)
– OSA – Operatore socio assistenziale (percorso formativo di 700h)
– OSA-Operatore socio Assistenziale per l’infanzia, o per le demenze, per l’handicap, per gli anziani, Assistente Domiciliare e dei Servizi tutelari – ADEST, Operatore Addetto all’assistenza delle persone diversamente abili e Operatore Tecnico dell’assistenza che ha superato percorsi di riqualificazione in OSS – Operatore Socio Sanitario (percorso di riqualificazione di 420h)

  • Non usufruire nel periodo di tirocinio previsto dal progetto di altri finanziamenti per soggiorni all’estero erogati da fondi dell’Unione Europea.

Requisiti linguistici

Trattandosi di un tirocinio formativo all’estero i candidati devono conoscere la lingua del Paese prescelto, questi i livelli minimi richiesti:

  • per la Francia è richiesto: il liv. A2 per la lingua veicolare inglese e il liv. A2 per la lingua francese
  • per la Spagna è richiesto: il liv. A1 per la lingua veicolare inglese e il liv. A1 per la lingua spagnola
  • per il Portogallo è previsto l’uso della lingua veicolare inglese di livello A1
  • per l’Irlanda (UK) è richiesto: almeno il liv. A2 per la lingua inglese

Attività previste nel progetto Erasmus OSS OSA

Il progetto all’estero si articola in questo modo: –

Preparazione pedagogica e accompagnamento culturale all’esperienza

Si svolge prima della partenza ed è una fase di orientamento ed introduzione volta a favorire un’adeguata conoscenza sul paese di destinazione, l’ambiente che si troverà sul posto e il tipo di tirocinio da svolgere.

Corso intensivo della lingua del paese di destinazione

Il corso di lingua straniera è volto ad acquisire, migliorare e/o incrementare le competenze linguistiche e supportare l’inserimento dei partecipanti nel contesto culturale locale.

Tirocinio formativo pratico non retribuito

Il tirocinio non retribuito si svolge presso strutture ed enti che operano nel macro settore del progetto, individuati direttamente dall’ente ospitante.

Il progetto termina con alcune attività di follow-up al rientro dall’esperienza di mobilità ed il rilascio di apposite Certificazioni riconosciute a livello europeo.

Come fare domanda di partecipazione

Se siete interessati ai tirocini all’estero OSS e OSA nell’ambito del progetto Erasmus dovete fare domanda seguendo la procedura indicata nel sito ufficiale di SFA Soluzioni Formative Avanzate, che trovate seguendo il link, alla voce progetti europei, scaricando il Modulo di candidatura unico Erasmus+

una volta compilato il modulo dovete spedirlo, entro e non oltre la data di scadenza del 16 marzo, a mezzo posta A./R. all’indirizzo:

SFA – Soluzioni Formative Avanzate S.R.L. -Via Isidoro La Lumia n. 7 – 90139 Palermo – IT

Lo stesso modulo deve essere inviato anche all’indirizzo email:

info@soformav.it

Alla domanda di partecipazione bisognerà allegare: una fototessera a colori, copia del documento di identità e della tessera sanitaria;

Share.

Commenta