Concorso Vigili Urbani Firenze: 47 assunzioni

0

Il Comune di Firenze ha indetto un bando di concorso finalizzato a 47 assunzioni di personale con la qualifica di

Agente di Polizia Municipale cat. C

si tratta di posti di lavoro fisso, con contratto a tempo pieno e indeterminato, motivo per cui è particolarmente importante fornire tutte le informazioni utili relativamente ai requisiti richiesti, alle prove d’esame da sostenere e a come spedire la propria domanda di partecipazione.

Requisiti Polizia Municipale Firenze

Al personale, che sarà assunto con stipendio e trattamento economico generale regolati dal Contratto Collettivo Nazionale Comparto Funzioni Locali, si richiede il possesso dei seguenti requisiti:

concorso vigili firenze
  • cittadinanza italiana
  • età non inferiore ad anni 18
  • età non superiore ad anni 32
  • idoneità fisica all’impiego (vista, senso cromatico, requisiti uditivi ecc.)
  • godimento del diritto di elettorato politico attivo
  • non avere riportato condanne penali, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel Capo I, Titolo II, Libro II del Codice Penale; non trovarsi nelle condizioni di cui agli artt. 10 e 11 del D.lgs. 235/2012; non essere sottoposto a misura restrittiva della libertà personale
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico, ai
    sensi dell’articolo 127, primo comma, lettera d), del Testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3
  • non avere subito un licenziamento disciplinare o un licenziamento per giusta causa dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • avere posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva
  • possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale
  • patente di guida di categoria B conseguita prima del 26.4.1988, oppure patente di guida di categoria B conseguita dal 26.4.1988 e patente di guida di categoria A2 (non limitata a condurre i veicoli muniti di cambio di velocità automatico) che consenta di condurre un
    motociclo non superiore a 35 kW con rapporto potenza/peso non superiore a 0,2 kW/Kg
  • assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi
  • non essere obiettori di coscienza, ovvero non essere contrari al porto o all’uso delle armi 

Prove d’esame e formazione della graduatoria

Per potere entrare in graduatoria come vigili urbani a Firenze occorre superare con successo le seguenti prove d’esame:

Prova preselettiva a quiz

Quiz di tipo professionale che verteranno sulle materie oggetto delle prove di esame (prova scritta e prova orale), servirà a determinare i 500 ammessi alle prove seguenti.

Prova preselettiva di resistenza fisica

Consisterà in:

  • Corsa piana di 1000 m
  • Salto in alto 
  • Sollevamento alla sbarra

Prova scritta

Verterà sui seguenti argomenti:

  • Legge di Depenalizzazione (Legge 689/1981);
  • Codice della Strada e relativo Regolamento di attuazione;
  • Codice Penale – Libro primo titoli I- II- III e IV;
  • Codice Penale – Libro secondo titoli II- V – VI – XII e XIII;
  • Codice Penale – Libro terzo titolo I;
  • Codice Procedura Penale – Parte Prima Libro I titoli II – III – IV e VI – Libro III titoli II e III;
  • Codice Procedura Penale – Parte Seconda Libro V titoli II – III – IV- V e VI – Libro VI titoli dal I al V
    Libro VII Titoli II e III;
  • TULPS (R.D.773/1931) Titolo I (tutto) Titolo II (capo I e II) Titolo III (capo I)
  • Normativa sul Procedimento Amministrativo (Legge 241/1990);
  • TUEL parte Prima – titolo I/II//III/IV/VI;
  • Legislazione del rapporto di lavoro negli Enti Locali;
  • Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici
  • Legislazione nazionale e della Regione Toscana in materia di commercio, urbanistica, edilizia ed ambiente;
  • Elementi di legislazione in materia di pubblica sicurezza e di organizzazione dei servizi di polizia e controllo del territorio (Testo Unjco delle Leggi di Pubblica Sicurezza e relativo regolamento di attuazione, L. 121/1981, D.lgs. 112/1998, L. 128/2001, L. 125/2008, ecc).
  • Normativa sugli stranieri;

Prova orale

Consisterà in:

  • un colloquio su temi oggetto del programma di esame
  • una verifica della capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Posta elettronica, Internet)
  • una verifica del livello di conoscenza della lingua inglese 

Si procederà inoltre alla valutazione dei titoli.

Come fare domanda di partecipazione

Chi volesse approfittare di queste 47 assunzioni in Polizia Municipale può spedire la propria domanda di partecipazione esclusivamente in forma digitale, tramite il modulo disponibile sul sito internet ufficiale del Comune di Firenze, raggiungibile seguendo il link;

il bando di concorso completo è visionabile sempre sul soprcitto portale comunale;

si ricorda di spedire le domande di partecipazione entro e non oltre la data di scadenza, fissata per il giorno 7 settembre 2018.

Share.

Commenta