Ikea Verona: 1.000 posti di lavoro in arrivo

0

Desiderate lavorare per la più famosa azienda al mondo di arredamento? Se abitate nel nord-est d’Italia questa notizia non potrà che riempirvi di gioia: dopo l’accordo tra Ikea e il Consorzio ZAI è arrivato anche il sì del sindaco Flavio Tosi, motivo per cui possiamo sbilanciarci e drvi che il nuovo Ikea di Verona prevede circa 1.000 nuovi posti di lavoro in arrivo, manca solo il passaggio in regione, necessario per potere approvare l’accordo di programma. Vediamo di sapere qualcosa di più, cercando di approfondire una notizia che sarebbe ottima sotto ogni punto di vista.

ikea verona lavoro

 

Ikea Verona: scelta la zona Marangona

Il luogo prescelto per il nuovo Ikea di Verona è l’area della Marangona, nella cosiddetta zona agricolo industriale; il piano è di quelli ambiziosi, si parla di un investimento di circa 80 milioni di euro per creare un punto vendita di 280.000 metri quadrati. Quando aprirà il punto vendita? salvo intoppi si parla del 2017, ed è per allora che i disoccupati di Verona e provincia (ma anche gli occupati che vogliono migliorare la propria posizione lavorativa) potranno approfittare di questa opportunità che -come sottolineato dallo stesso sindaco Tosi- avrà un impatto notevole sul tasso di occupazione locale. Si allontanano dunque le ipotesi che a spuntarla siano state le due aree concorrenti di Bolzano e Trento, Ikea intende stabilire nell’area del Veneto quello che è destinato a diventare uno dei punti di riferimento per l’acquisto di mobili e complementi d’arredo di tutto il nord est.

Quando inviare il proprio curriculum vitae

Se volete approfittare dell’apertura dell’Ikea di Verona potrete iniziare a mandare i vostri curriculum vitae 9 mesi prima dell’apertura prevista del punto vendita (attualmente dunque si prevede che la comunicazione delle posizioni aperte avverrà nel corso del 2016), indicando chiaramente quale sarà la mansione per la quale volete proporre la vostra candidatura. Inutile dire che seguendoci sarete tempestivamente informati non appena l’azienda svedese comunicherà le posizioni aperte e le mansioni per le quali si può fare domanda.

Mansioni ricercate all’Ikea di Verona

Sebbene l’azienda non abbia ancora comunicato nulla di ufficiale riguardo ai profili ricercati per la nuova apertura di Verona, possiamo tranquillamente affermare che -come in tutti i supermercati Ikea- ci sarà posto per diplomati o laureati che vogliano lavorare come magazzinieri, commessi, cassieri, impiegati, progettisti, e che ci saranno proposte sia a tempo indeterminato che determinati, come ci sarà la scelta tra impieghi full time e part time. Viste le dimensioni è ragionevole pensare che Ikea Verona offra possibilità di lavoro anche in aree bar e ristorazione, così come per attività ricreative e per l’irrinunciabile vigilanza al punto vendita.

 

 

Share.

Commenta